• La nostra natura
  • Cartoline
  • Orchidee del Monte Baldo



 

Botanici, ornitologi e semplici amanti della natura trovano qui un vero paradiso. Ricordiamo solo il Monte Baldo come habitat delle orchidee. Chi visita il lago di Garda e si trova ai piedi del monte Baldo, dovrebbe salire sulle sue cime e imparare a conoscerlo. Dalle rive orientali del lago si erge ripido dai 60 ai 2000 metri s.l.m. e più. Qualche milione di anni fa, il massiccio si trovava ancora sotto il livello del mare e per questo i fossili sono visibili ancora oggi. Ad un certo punto immense forze spinsero la crosta terrestre ad emergere dal mare e fu quindi ricoperta da nuova vita. Al posto di variopinti coralli, troviamo oggi i colori vivaci di una flora alpina tra le più ricche d'Europa. Come prima erano i coralli diversi di forme e colori, così variegate si trovano oggi le orchidee del Monte Baldo - circa 60 specie diverse.

Qui un piccolo assaggio dei nostri dintorni.